SAMSUNG save for seniors

Il progetto Save for Seniors ideato da M;eridian Communications per Smsung Italia è nato con l’obiettivo di avvicinare alla tecnologia anche le persone che, per età, ne sono più distanti, offrendo loro tutti gli strumenti necessari. Tanti gli incontri organizzati negli ultimi anni con i nostri seniors, sia in presenza, presso la nostra sede e presso i nostri customer services in tutta Italia, sia in videoconferenza, durante il periodo di lockdown.

STARCASINÒ

In occasione dei mondiali di calcio del 2018, StarCasinò, marchio di proprietà dell’azienda del gioco online Betsson Group, ora parte del Gruppo BML Ltd, ha presentato la Gufo Cup, il torneo che ha messo in palio fino a 20.000 € di bonus per chi ha ‘gufato’ le nazionali scese in campo in Russia.

Perché Gufo Cup? Perché incredibilmente quell’anno l’Italia non si era classificata per i mondiali e quindi agli italiani non restava che “gufare” le squadre in corsa per la Coppa del Mondo.

Per il lancio del torneo, il noto rapper italiano Shade, ha realizzato un esclusivo freestyle dedicato alla Gufo Cup, un pezzo ritmato e orecchiabile, destinato a diventare il tormentone della competizione calcistica.

Meridian Communications ha gestito l’intera comunicazione del progetto, la selezione e l’ingaggio del rapper, oltre al coinvolgimento degli influencer che hanno amplificato il messaggio sui propri canali invitando le community a “gufare”.

STARCASINÒ

StarCasinò, marchio di proprietà dell’azienda del gioco online Betsson Group, ora parte del Gruppo BML Ltd, ha lanciato il concorso “Lucky Shots” in collaborazione con AC Milan.

Il concorso aperto al pubblico, annunciato con una serie di video che ha coinvolto varie stelle del calcio italiano sfidarsi a rigori utilizzando delle speciali carte da gioco virtuali, ha dato la possibilità a due fortunati tifosi della squadra rossonera di assistere al match sponsor Milan-Fiorentina e sfidare le glorie del calcio Franco Baresi e Daniele Massaro a colpi di rigore.

In occasione del match, infatti, è stato allestito un vero e proprio campo da gioco all’ingresso dello stadio San Siro dove misurare le proprie capacità di fare rete. Dopo il successo ottenuto al Meazza, l’iniziativa è replicata per il match in trasferta Milan-Atalanta, dove lo stesso playground è stato allestito davanti allo stadio di Bergamo.

Meridian Communications si è occupata della comunicazione dell’intero progetto, sia online che offline, del coinvolgimento di influencer del mondo calcistico per amplificarne la portata, oltre all’organizzazione dell’accoglienza di stampa, talent, pubblico e vincitori all’interno degli stadi.

CREDITS
Il video Lucky Shots è stato realizzato da Connexia.
Regia: es.poire
Produzione: Basement

Matt Show Cooking “Mani in Pasta”

Matt, il marchio di A&D SpA Gruppo Alimentare e Dietetico specializzato nella produzione di integratori, alimenti e cosmetici legati al benessere, ha lanciato il format ‘Mani in Pasta’.
Il progetto nasce da un’idea di Meridian Communications in collaborazione con Antonio Lorenzon, vincitore della nona edizione di MasterChef. Il format Mani in Pasta presenta ricette della tradizione culinaria classica italiana, rivisitate dall’estro creativo dello Chef e arricchite dai prodotti alimentari biologici e funzionali Matt. La creazione delle ricette, alla presenza di ospiti dell’azienda che si sono cimentati e sfidati ai fornelli, si è svolta in una tre giorni di Show Cooking presso il Flagship Store Matt di Milano (Largo Zandonai 3)
Meridian Communications ha ideato e gestito l’intero progetto in ogni fase: concept creativo, creazione contenuti, gestione della 3 giorni di evento show cooking, produzioni video con Antonio Lorenzon.

Samsung ITALIA e RETAKE MILANO

Dopo il successo delle attività di riqualificazione del parco Baden Powell a Milano, l’azienda ha chiamato di nuovo a raccolta tutti i propri dipendenti per ripulire il parco Forlanini, insieme a i volontari di Retake Milano.
450 dipendenti della sede centrale di Samsung Electronics Italia hanno partecipato alla seconda edizione del progetto SAVE for Milan, l’attività di volontariato aziendale di Samsung Italia ideata e organizzata da Meridian Communications in collaborazione con l’associazione Retake Milano.
L’attività nasce dall’idea che prendersi cura del bene comune è compito di tutti, non solo dell’amministrazione pubblica. È necessario compiere un passo culturale in avanti e sensibilizzare cittadini e aziende di quanto sia fondamentale l’azione del singolo a vantaggio di tutti.
Per la seconda edizione di SAVE for Milan, Meridian Communications ha proposto a Samsung Italia di riqualificare lo storico Parco Forlanini, situato alle porte del capoluogo lombardo nei pressi dell’aeroporto di Linate, attraverso la cancellazione delle numerose scritte e imbrattature sui muri perimetrali del centro sportivo, situato all’interno del parco, e la pulizia degli spazi circostanti con l’innovativa pratica del Plogging, che unisce la benefica attività fisica alla cura dell’ambiente.
I dipendenti Samsung, divisi in squadre sotto la guida di operatori esperti di Plogging e personal trainer, hanno ripulito l’intero parco dai rifiuti presenti. Dopo i lavori, i dipendenti si sono riuniti per una grigliata speciale.
Ad inaugurare la giornata sono intervenuti Lorenzo Lipparini, Assessore a Partecipazione, Cittadinanza attiva e Open data del Comune di Milano, e Chiara Bisconti, attuale Presidente di Milanosport (società del Comune di Milano) ed ex assessore allo Sport del Comune di Milano, che simbolicamente hanno avviato le attività insieme al management di Samsung Electronics Italia.
Meridian Communications ha ideato e gestito l’intero progetto, dal concept creativo, alla realizzazione della giornata, in tutte le fasi organizzativo-logistiche. Un vero progetto chiavi in mano.

SAVE FOR MILAN SAINI
CREDITS: Samsung Italia

Samsung ITALIA e RETAKE

SAVE – Samsung Volunteer Employees – è il programma di Samsung Electronics Italia dedicato alla Corporate Social Responsibility; coinvolge l’intera popolazione dell’azienda con l’obiettivo di consentire ai dipendenti di svolgere un ruolo attivo in progetti concreti per il bene comune.
La prima edizione del progetto di volontariato aziendale, realizzato in collaborazione con Retake Milano e Roma, ha coinvolto oltre 300 dipendenti Samsung nella riqualificazione e valorizzazione di due aree urbane nelle rispettive città.
I dipendenti della sede milanese hanno ripulito il parco Baden Powell situato nei pressi del Naviglio Grande, mentre i dipendenti residenti nella capitale si sono cimentati nella riqualificazione del plesso scolastico “Aldo Fabrizi” nel quartiere Tuscolano a Roma.
Divisi in squadre, i dipendenti Samsung hanno rimosso, per il progetto su Milano, le scritte da tutti i muri, ridipinto gli accessi, i pergolati, le panchine, i pali della luce e l’area bimbi del parco, gravemente deturpato da veri e propri atti vandalici, mentre i dipendenti di Roma si sono occupati della riqualificazione dell’ingresso dell’istituto scolastico, riverniciando il cancello d‘entrata, la recinzione, i muri dell’edificio e le panchine vandalizzati da scritte e graffiti.
La giornata di Milano ha visto l’intervento dell’Assessore al Turismo, Sport e Qualità della Vita, Roberta Guaineri, di Eugenio Petz dell’Assessorato Partecipazione, Cittadinanza Attiva e Open Data, del presidente della zona Municipio 6, Santo Minniti, e del comitato dei cittadini della zona.
Meridian Communications ha seguito il progetto nella sua totalità: dall’ideazione del concept, allo sviluppo e alla gestione dell’evento in loco, dalla ricerca del partner più qualificato per il progetto, all’organizzazione nei minimi dettagli delle giornate di volontariato.

CREDITS: Samsung Italia